Categoria: Lavoro intermittente

Lavoro intermittente – Indennità di disponibilità

trib-fi-1234-2012

Rapporto di lavoro intermittente – Pattuizione dell’obbligo di rispondere alla chiamata – Indennità di disponibilità – Spettanza – Sussiste

Nel caso in cui il rapporto di lavoro intermittente sia stato stipulato prevedendo l’obbligo del lavoratore di rispondere alla chiamata, senza poter scegliere se rifiutarla, compete al lavoratore l’indennità di disponibilità nella misura del 20% della retribuzione prevista dal CCNL

Tribunale Firenze – Sent. n. 1234/2012 – Est. Davia

Lavoro intermittente – Lavoro subordinato – Distinzione

Contratto di lavoro intermittente – Stabile inserimento nella organizzazione – Rapporto di lavoro subordinato – Sussiste

Nel caso in cui un dipendente assunto ”a chiamata”  sia inserito nell’organico e  sia a disposizione  del datore di lavoro  prestando attività di lavoro continuativa in maniera stabile e non occasionale il rapporto di lavoro intermittente è invalido e si converte in rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato

Trib. Firenze  Sent. 25 gennaio 2011 . Est. Santoni Rugiu

Trib. Fi 25.01.2011